Google Consent Mode

Che cos'è Google Consent Mode

Ottieni informazioni preziose dalle campagne e misura il traffico dei siti web anche quando i tuoi utenti rifiutano i cookie.

Google Consent Mode

Google ha introdotto Consent Mode per offrire ai siti Web e agli inserzionisti una maggiore flessibilità nell’utilizzo dei prodotti Google insieme ai banner dei cookie e alle piattaforme di gestione del consenso.

Grazie a Consent Mode il tuo sito web è in grado di recuperare informazioni fondamentali sull’efficacia delle campagne digitali nell’attirare lead e aumentare le vendite online anche quando i tuoi utenti non accettano i cookie.

La Consent Mode si integra in modo fluido con Cookie Information, così potrai ottenere i dati che ti servono anche quando gli utenti rifiutano i cookie.

Qui ti spieghiamo come.

Table of Contents

Dati mirati con Google Consent Mode

Che cos'è Google Consent Mode?

Google Consent Mode è una nuova API sviluppata per offrire maggiore flessibilità su come utilizzare i prodotti Google insieme alla piattaforma di gestione del consenso ai cookie.

Consent Mode può essere usata per modificare il comportamento dei prodotti Google prima e dopo che i visitatori del tuo sito web hanno effettuato le loro scelte di consenso. Questo ti permette di misurare le conversioni in modo più efficace, rispettando la scelta degli utenti in relazione al consenso per i cookie pubblicitari e analitici.

In pratica, questo significa che potrai preservare le misure di conversione, mentre i tuoi tag si comporteranno in linea con il consenso dato.

*Consent Mode non è un modo per “evitare” i cookie: l’API punta a rispettare il consenso dell’utente finale e offre un’alternativa per le operazioni di misurazione.

Come funziona Google Consent Mode?

Google Consent Mode utilizza due nuovi tag (ad_storage e analytics_storage) per controllare il comportamento di tag e cookie di Google.

Consent Mode riceve informazioni sullo stato del consenso dei tuoi utenti direttamente dal pop-up di consenso di Cookie Information.

A seconda che i tuoi utenti abbiano dato il consenso o meno, Google Consent Mode opera in due modi diversi:

Quando viene dato il consenso, i tag associati funzionano normalmente e puoi usare i cookie di Google Ads e Google Analytics per misurazioni e retargeting (come al solito).

Se l’utente non dà il consenso, Consent Mode usa dei ping per informare su eventi che sono successi.

I ping per eventi vengono usati per:

  • Stato del consenso: i ping vengono inviati da ciascuna pagina visitata da un utente, ciò include anche se il consenso prestato dall’utente è stato modificato per ogni categoria di cookie.
  • Conversioni: se si verifica una conversione, vengono inviati dei ping per informare che ciò è avvenuto.
  • Google Analytics: i ping vengono inviati sulle pagine dove è stato implementato Google Analytics, registrando tutte le visite e gli eventi.

Anche se potresti perdere la possibilità di ottenere dati dettagliati sui tuoi visitatori per campagne di retargeting e pubblicità personalizzata, sarai comunque in grado di misurare le conversioni dalle campagne Google Ads e il traffico del sito web.

Fonte: Blog di Google – Misurare le conversioni rispettando il consenso degli utenti

Come funziona Google Consent Mode | Cookie Information
Usare Google Consent Mode con Google Ads

Usare Consent Mode con Google Ads

Associare le conversioni alla campagna che ha portato gli utenti al sito è fondamentale per qualsiasi inserzionista pubblicitario. Questo aiuta a ottimizzare le campagne e il loro budget per ottenere campagne con le migliori prestazioni . Grazie a Consent Mode, ora puoi ottenere una migliore comprensione dei dati di conversione, anche quando gli utenti rifiutano cookie pubblicitari/di marketing.

Il tag “ad_storage” controlla il comportamento dei cookie per finalità pubblicitarie, inclusa la misurazione delle conversioni.

A seconda della scelta del consenso dell’utente, il tag tiene conto se potrà utilizzare normalmente i cookie di marketing o attribuire conversioni tramite ping.

Grazie a Consent Mode potrai registrare e misurare le conversioni da Google Ads, Campaign Manager, Display & Video 360 e Search Ads 360, rispettando la privacy degli utenti.

Google la mette in questo modo. Diciamo che qualcuno visiti il tuo sito web e produca una conversione. Se quell’utente accetta i cookie, compresi i cookie di marketing nel tuo pop-up dei cookie, la segnalazione continua normalmente. Se l’utente non accetta i cookie, il tag ad_storage si adatta e non legge/scrive alcun cookie di marketing. Riceverai ancora dati sulle conversioni, ma ad un livello più aggregato.

Usare Consent Mode con Google Analytics

Consent Mode funziona anche con Google Analytics.

Analytics rispetta il consenso degli utenti per i cookie pubblicitari/di marketing. Se il tuo utente non acconsente ai cookie di marketing, Google Analytics non leggerà né scriverà cookie pubblicitari, il che significa che le funzionalità che si basano sui segnali di Google, come il remarketing, sono disabilitate.

Google ha anche introdotto il tag analytics_storage che controlla l’uso dei cookie analitici/statistici. Come ad_storage, si basa sul consenso dato dagli utenti.

Il tag regola la raccolta dei dati a seconda che un utente abbia dato il consenso per i cookie analitici/statistici.

Se un utente accetta i cookie analitici/statistici, questi cookie vengono usati e il tracciamento viene eseguito normalmente. Tutti i dati vengono raccolti da Google Analytics.

Se un utente non dà il consenso ai cookie analitici (e ai cookie di marketing), non vengono usati i cookie correlati a Google Analytics.

Tuttavia, i ping privi di cookie vengono inviati a Google Analytics per la misurazione di base e per scopi di modellazione futuri.

Questi dati sono aggregati e ti informano soltanto su visitatori e pagine visitate, quindi i dati non possono essere usati per retargeting.

Quali servizi sono supportati da Google Consent Mode?

Consent Mode supporta un numero di prodotti Google tra cui:

  • Google Analytics
  • Google Ads (Google Ads Conversion Tracking e Remarketing)
  • Floodlight

Questo significa che anche se gli utenti rifiutano i cookie riceverai comunque dati aggregati non identificativi come:

  • Data e ora (visite al sito)
  • User Agent (se gli utenti visitano il tuo sito)
  • Riferimento (come gli utenti hanno raggiunto il sito)
  • Informazioni di clic sugli annunci nell’URL (come GCLID / DCLID)
  • Informazioni booleane sullo stato del consenso
  • Numero casuale generato a ogni caricamento delle pagine

Grazie a questi dati puoi ottimizzare le pagine di destinazione, il testo degli annunci e i budget pubblicitari per migliorare le prestazioni delle tue campagne.

Come iniziare a usare Google Consent Mode

Grazie alla Consent Solution di Cookie Information, ricevi un pop-up per cookie completamente conforme per il tuo sito e i dati che ti servono per Google Analytics e Google Ads al fine di misurare il successo delle tue campagne di marketing e pubblicitarie.

Prova la nostra Consent Solution con Google Consent Mode per 30 giorni – è completamente gratis, senza vincoli.

Se hai già la Consent Solution di Cookie Information, segui questa guida e inizia a raccogliere misurazioni di valore per Analytics e Ads.

Link: Cookie Information client – inizia a usare Consent Mode qui