Una guida ai cookie dei siti web

Che cos'è un cookie?

Tutti i siti usano i cookie - per far funzionare il sito, analisi e annunci personalizzati. Ma che cos'è un cookie? Qui spieghiamo i cookie dalla prospettiva di un proprietario di un sito web.

Il tuo sito web è conforme al GDPR?

Che cos'è un cookie?

I cookie sono piccoli file di testo archiviati nel browser del visitatore dal tuo sito.

Questi file solitamente contengono informazioni sulle preferenze relative alla lingua o alla posizione del visitatore, ma possono conservare un’ampia gamma di informazioni, inclusi dati personali identificativi.

Le informazioni vengono trasmesse dal browser al webserver consentendo di riconoscere le impostazioni del visitatore quando torna sul tuo sito.

Esistono diversi tipi di cookie. La loro classificazione dipende da scadenza, responsabile del posizionamento e funzione. Vediamo che cos’è un cookie nel dettaglio.

Se non sei sicuro se il tuo sito web è conforme al GDPR, ottieni un controllo gratis qui!

Table of Contents

A che cosa servono i cookie?

I cookie eseguono due azioni: migliorano l’esperienza del visitatore e monitorano il comportamento dell’utente sul tuo sito. 

Sono progettati per contenere informazioni specifiche relative alla visita dell’utente sul tuo sito. 

Per esempio, se hai un negozio online e un utente inserisce degli articoli nel carrello, un cookie ricorderà questi articoli mentre l’utente continua a navigare. Oppure, se un utente preferisce un’altra lingua sul tuo sito, un cookie è in grado di conservare tale informazione. 

Quando un visitatore torna sul tuo sito, la pagina legge le informazioni nei cookie e ricorda le preferenze. 

Nonostante ciò, i cookie sono progettati anche per monitorare gli utenti sul tuo sito e sull’intera rete. 

Tante società che offrono soluzioni software per il tuo sito (dati di analisi, widget, add-on, CRM) impostano cookie tramite il tuo sito. 

Questi cookie spesso non vengono usati solo a tuo vantaggio, ma anche per creare profili utente per finalità di marketing. 

Questo monitoraggio potrebbe violare la privacy dei visitatori ed è soggetto ai regolamenti sulla protezione dei dati come ePrivacy, GDPR e CCPA. 

 

A cosa servono i cookie?
I cookie raccolgono dati personali

Quali tipi di cookie esistono?

Esistono due tipi principali di cookie: cookie di sessione e cookie persistenti. 

I cookie di sessione vengono archiviati in una memoria temporanea ed eliminati quando l’utente termina la “sessione” nel browser. 

Questo tipo di cookie monitora la visita dell’utente al sito e fa sì che la pagina non richieda le stesse informazioni più volte, come le informazioni di accesso. 

I cookie persistenti vengono archiviati sul dispositivo dell’utente (telefono, tablet, computer). Questi cookie rimangono nel dispositivo fino alla data di scadenza. Quando il visitatore torna sul tuo sito, il browser invia le informazioni archiviate nei cookie al tuo sito.

Questi cookie possono identificare gli utenti, motivo per cui puoi usarli per sistemi CRM e analytics per tenere traccia di visitatori, lead e clienti. 

Per questo motivo, a volte vengono chiamati cookie di tracciamento.

 

Vuoi saperne di più sulla privacy dei dati e su come rendere il tuo sito web conforme al GDPR? Partecipa subito a uno dei nostri webinar sulla conformità!

Quali informazioni vengono tracciate dai cookie?

I cookie possono conservare diverse informazioni specifiche del visitatore. Alcune informazioni ti forniscono dati per la tua attività. Altre tipologie di informazioni sono categorizzate come dati personali. Ecco una panoramica: 

Specifiche dell'utente

Attività e comportamento dell'utente

Guida della Commissione europea per i cookie

Quali tipologie di informazioni vengono raccolte dai cookie?
Chi posiziona i cookie?

Chi posiziona i cookie sul dispositivo dell'utente?

Praticamente, i cookie vengono posizionati dal tuo sito (cookie di prima parte) o dai servizi implementati sul tuo sito (cookie di terze parti).

I cookie di prima parte solitamente vengono usati per eseguire funzionalità base come tenere l’utente collegato sul tuo sito o ricordare gli articoli nel carrello.

I cookie di terze parti vengono impostati da altre società tramite il tuo sito. Solitamente forniscono informazioni per analytics o annunci. Molti di questi vengono usati per raccogliere i dati personali degli utenti o creare profili e destinatari per finalità di marketing.

Esempi di servizi di terze parti:

I cookie mettono a rischio la privacy?

I cookie contengono informazioni sulla visita dell’utente sul tuo sito. Alcune informazioni potrebbero essere ritenute personali, ad esempio indirizzo IP, identificatori, posizione geografica. Nonostante ciò, i cookie non possono essere usati per hackerare informazioni dai computer degli utenti o distribuire software malevoli. Le società usano i cookie di tracciamento per creare dei profili utente estremamente dettagliati per finalità di marketing, ad esempio per fornire annunci a profili utente specifici. Per fare ciò, molti siti usano servizi terzi come il pulsante di condivisione di Facebook che consente a Facebook di monitorare l’attività degli utenti in internet dove sono implementati altri pulsanti di condivisione. Usando questi dati, Facebook e altre reti pubblicitarie possono fornire pubblicità mirata ad utenti sulla base di siti web visitati, preferenze e tanti altri parametri. Pertanto, l’uso dei cookie e dei dati raccolti e trattati è soggettato a normative rigide. Leggi qui: Quali sono le regole sui cookie?
Quali tipi di dati vengono raccolti dalle app?